Contacttaci

5 consigli per superare lo stress da rientro

Stanchezza, nervosismo e cali d’attenzione dovuti al rientro? EverydayClimbers Magazine vi dà 5 consigli per ripartire con la giusta grinta e ritrovare la determinazione

AGGIUNGI AI PREFERITI
Come affrontare lo stress da rientro

Stress da rientro. Sembra che oltre la metà delle persone che riprende il proprio lavoro dopo un periodo di vacanza, circa sei milioni di italiani soffrono dal cosiddetto post-vacation blues, la malinconia post vacanziera.

Ritornare alle “vecchie abitudini” significa andare incontro ad un cambiamento rispetto ai ritmi fisiologici e psicologici a cui ci siamo abituati durante le vacanze: quando il nostro organismo deve far fronte ad un cambiamento, per riorganizzarsi, si prepara con tutta una serie di risposte e se il cambiamento è troppo repentino, il nostro corpo e la nostra mente attivano una serie di reazioni come mal di testa, stanchezza, nervosismo e calo dell’attenzione.

Nel precedente articolo abbiamo dato una serie di consigli per riprendere la determinazione a partire dal fisico, oggi invece ecco cinque suggerimenti della coach Marina Rachini per gestire al meglio la ripresa lavorativa e ridurre i segnali di malessere.

1-Prepararsi in anticipo al rientro e riprendere con calma

Provare ad anticipare mentalmente il rientro può aiutare a preparare il ritorno alla vita di tutti i giorni. Allo stesso tempo, però, è consigliabile concedersi qualche giorno di riposo una volta tornati in città, di modo che corpo e mente possano riadattarsi agli abituali ritmi quotidiani. Spesso infatti può accadere che le vacanze non siano state esattamente riposanti: meglio quindi concedersi qualche giorno di vero relax prima di ricominciare.

2-Fare una lista con priorità e obiettivi graduali 

Può essere utile fare un piccolo elenco delle cose da fare al rientro. Ovviamente è necessario stabilire delle priorità, partendo dai compiti che si ritengono più importanti fino a quelli che possono attendere. Se non ci sono urgenze impellenti il suggerimento è di iniziare i primi giorni con obiettivi più piccoli e semplici, focalizzandovi con gradualità ai progetti di lavoro più complessi ed ambiziosi; in questo modo si mantiene un senso di controllo sulle situazioni e una migliore ripresa del normale ritmo lavorativo o di studio.

3-Se gli impegni sono troppi, imparare a delegare 

La condizione di stress si manifesta nel momento in cui le richieste superano in qualche modo le nostre risorse fisiche e psicologiche per poterle affrontare. Dopo un periodo di relativa inattività, trovarsi nuovamente a dover gestire molti impegni contemporaneamente può essere per alcuni particolarmente stressante, per cui, può essere d’aiuto delegare ad altri qualche compito. Questo significa rinunciare all’idea di poter essere i soli a saper gestire bene quel determinato compito. Per molte persone questo rappresenta un ostacolo, ma in casi come questo può diventare necessario.

4-Avere un approccio, ricordi e pensieri positivi

È risaputo che i nostri ricordi influenzano lo stato d’animo. Quindi per contrastare l’umore nero del rientro, il suggerimento è quello di ricordare i momenti della nostra vacanza più divertenti, coinvolgenti e sorprendenti, associati ad emozioni positive, per migliorare l’umore e stimolare la creatività. Fare leva anche sugli aspetti positivi più duraturi delle vacanze appena trascorse: gli incontri con nuove persone, il confronto con altre culture, l’arricchimento, la conoscenza e le nuove esperienze.

 

5-Continuare a dedicarvi ad attività piacevoli e rilassanti

Se durante le vacanze abbiamo coltivato la buona abitudine di fare una passeggiata, oppure leggere un libro, il consiglio è di provare a mantenere l’abitudine anche al rientro. Se durante le vacanze estive abbiamo coltivato dei piacevoli hobby non abbandoniamoli del tutto ma proviamo a praticarli durante il tempo libero dal lavoro. Continuare a dare uno spazio, anche piccolo, a sé stessi, può dare quel senso di beneficio che normalmente sperimentiamo quando siamo in vacanza.

 

Piccoli suggerimenti che se messi in pratica, possono farvi ripartire di slancio e senza fatica. Are you ready?

AGGIUNGI AI PREFERITI
WordPress Video Lightbox
Acquista L’acqua Levissima