Come Affrontare Sfide Che Hanno Un Traguardo Lontano

Contacttaci

Come Affrontare Sfide Che Hanno Un Traguardo Lontano

Non è incredibile come talvolta prendiamo decisioni in un battere di ciglia? Studi di psicologia cognitiva ci dicono che i nostri atteggiamenti sono influenzati dal contesto in cui viviamo e che, alterandolo, siamo in grado di modificare anche il nostro comportamento. Scopri i Nudge Levissima, piccole spinte gentili che ti aiutano ad allenare quotidianamente non solo il fisico, ma soprattutto la mente e la voglia di conquistare nuove vette.

#2 CHUNKING

AGGIUNGI AI PREFERITI

La vita di tutti i giorni è ricca di piccole e grandi vette da raggiungere: dall’affrontare una giornata difficile al lavoro a trovare le forze per finire il tuo percorso di jogging.
In tutto questo la psicologia ci insegna che singoli compiti di piccola entità sono di gran lunga meno scoraggianti rispetto a quelli di grande entità, per esempio: se decidete che avete come obiettivo quello di smettere di prendere i mezzi per andare al lavoro e fare l’intero tragitto a piedi, cominciate col suddividere il tragitto in tappe (che possono essere le diverse fermate del tram) e ogni settimana cercate di scendere una fermata prima.

In questo modo il traguardo finale, lontano e demotivante, viene sostituito a livello mentale da compiti più semplici e veloci da portare a termine che raggiungerete più facilmente giorno dopo giorno.

Raggiungere obiettivi ambiziosi con il chunking

Il Chunking è una tecnica psicologica che possiamo utilizzare quando dobbiamo trovare la motivazione per affrontare compiti che hanno un traguardo lontano nel tempo.
Non è difficile applicare questo concetto alla vita di tutti i giorni: pensate alle tante volte che avete deciso di iniziare con un po’ di attività fisica. A quanti di voi è capitato di rimanere scoraggiati dai numerosi insuccessi dovuti agli obiettivi irrealistici che vi siete posti inizialmente?

Il fatto che ogni giorno si porti a casa un successo è incoraggiante e rende la vostra sfida sempre più stimolante.
L’efficacia del chunking è dimostrata anche dal suo ampio impiego nell’ambito delle politiche sociali.

Chunking applicato nella sanità inglese

Per esempio uno dei maggiori problemi del NHS (il servizio sanitario inglese) era l’immenso spreco di medicinali che le persone tendono a dimenticarsi di assumere, rendendo in alcuni casi l’intero trattamento completamente inutile. Per poter risolvere il problema l’NHS ha messo in pratica la tecnica del chuncking colorando in due modi diversi le pillole contenute in un ciclo di antibiotici. Supponiamo che su un totale di 24 pillole 18 vengano colorate di blu e le restanti 6 di giallo e che ai pazienti venga detto di assumere prima le 18 e, solo dopo ave assunto le prime di 18 di passare alle 16 rimanenti. In questo modo un compito lungo e evidentemente difficile da portare a termine, è stato diviso in un sott’obiettivo che, oltre a motivare maggiormente le persone a raggiungere l’obiettivo, ha anche aiutato i pazienti a capire il principio del trattamento, ovvero che, anche se le pillole sono tutte uguali, il ciclo si divide in fasi che devono essere rispettate per arrivare a vedere dei reali miglioramenti.

Come vedete basta poco per cambiare il nostro comportamento, mettetevi alla prova e cercate semplici trucchetti che vi aiutino a trovare traguardi anche nelle piccole cose, l’entusiasmo conseguente vi aiuterà ad affrontare sfide sempre più impegnative.

Singoli compiti di piccola entità sono di gran lunga meno scoraggianti e più semplici da portare a termine.

Bibliografia:
IPA’s publication, “Behavioural Economics: Red Hot or Red Herring”

AGGIUNGI AI PREFERITI
WordPress Video Lightbox
Acquista L’acqua Levissima