Contacttaci

3 terme montane per ripartire al meglio

Per rigenerarsi non c’è niente di meglio di qualche giorno alle terme in montagna. Vasche e piscine alternate con percorsi tra boschi e piante secolari. Ve ne segnaliamo tre situate sulle Alpi italiane.

AGGIUNGI AI PREFERITI
3 terme montane per ripartire al meglio

L’estate sta finendo, le giornate si sono accorciate e l’autunno sta pian piano arrivando. Per vincere il senso di apatia e di torpore che spesso si affaccia in questo periodo vi consigliamo tre Terme Montane che possono essere un toccasana per il vostro benessere.

Terme Bagni Vecchi di Bormio

Siamo in Valtellina, in uno degli stabilimenti termali più famosi e storici del Nord Italia. Bormio si trova ad oltre mille metri di altitudine in un anfiteatro naturale al centro delle Alpi, tra nevi perenni dei ghiacciai, verde intenso dei boschi e prati. I Bagni Vecchi conosciuti per le proprietà terapeutiche delle sorgenti fin dai tempi degli antichi Romani: dai bagni antichi alle grotte secolari, dalla sorgente millenaria alla piscina panoramica a cielo aperto a picco sulla vallata di Bormio. Per saperne di più, guardate qui https://www.qcterme.com/it/bormio/qc-terme-bagni-vecchi

Terme di Prè Saint Didier

Ci spostiamo in Valle d’Aosta, presso le magnifiche Terme di Prè Saint Didier, una sorta di paradiso del benessere circondato dallo scenario spettacolare delle nevi perenni. Le Terme di Pre Saint Didier si trovano ai piedi del Monte Bianco a monte della confluenza del torrente Verney nella Dora Baltea e sgorgano nella grotta artificiale che si trova alla base dell’Orrido di Pré-Saint-Didier. Sono famose per le proprietà rilassanti, ricostituenti e antireumatiche e offrono più di quaranta percorsi termali. Ulteriori informazioni le trovate qui https://www.qcterme.com/it/pre-saint-didier/qc-terme-pre-saint-didier

Terme di Dolomia

Le Terme di Dolomia in Val di Fassa sono nel bel mezzo delle Dolomiti, patrimonio dell’Unesco. Più di quattromila metri quadri di relax e cure disposti su tre livelli: oltre a piscine e spazi esterni che permetteranno un salutare “forest bathing”, pratica che in Oriente è inserita tra i pilastri della medicina preventiva, vi sono vasche idromassaggio, percorsi kneipp, cascate d’acqua, il bagno giapponese, bagni a vapore, saune e biosaune. In questa stagione, i numerosi parchi della zona si tingono di rosso e arancio e regalano uno spettacolo unico a chi avrà voglia di una passeggiata a stretto contatto con la Natura. Trovate tutte le info qui http://www.termedolomia.it

AGGIUNGI AI PREFERITI
WordPress Video Lightbox
Acquista L’acqua Levissima