5 giugno Giornata Mondiale dell’Ambiente

Contacttaci

Il tema del 2019 è l'inquinamento atmosferico

 Anche quest’anno le Nazioni Unite celebrano l’impegno per la tutela dell’ambiente con la giornata mondiale dedicata.
Quest’anno il tema è la lotta all’inquinamento atmosferico e, indirettamente, anche la salvaguardia delle risorse naturali, tema da sempre oggetto di impegno da parte di Levissima.

AGGIUNGI AI PREFERITI
5 giugno foto giornata mondiale dell’ambiente

Anche quest’anno, il 5 giugno si celebra la Giornata Mondiale dell’Ambiente. Questa ricorrenza è stata istituita nel 1972 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Ogni anno l’ONU sceglie un tema specifico particolarmente urgente per la salvaguardia del pianeta e un paese ospitante. Quest’anno la tematica proposta è la lotta all’inquinamento atmosferico mentre il paese ospitante sarà la Cina. 

Alcuni numeri sull’Inquinamento Atmosferico

Secondo  UN Environment, il 92% delle persone in tutto il mondo non respira aria pulita e l’inquinamento atmosferico costa all’economia globale $ 5 trilioni ogni anno in costi di welfare. Circa 7 milioni di persone in tutto il mondo muoiono prematuramente ogni anno a causa dell’inquinamento atmosferico di cui circa 4 milioni di questi decessi si verificano nell’Asia-Pacifico. La Giornata mondiale dell’ambiente 2019 ha lo scopo di sensibilizzare i governi, il settore privato e le comunità a unirsi per esplorare le possibilità offerte dalle energie rinnovabili e le tecnologie verdi per migliorare la qualità dell’aria nelle città e nelle regioni di tutto il mondo.

La Cina, il paese ospitante, nell’ultimo decennio è diventata la realtà più importante nel crescente settore dell’energia verde sebbene sia, però, uno dei Paesi del mondo maggiormente interessato dal problema dell’inquinamento atmosferico. Le politiche ambientali cinesi negli ultimi anni hanno assunto maggiore incisività: basti pensare che in Cina si trova oggi la metà dei veicoli e il 99% degli autobus elettrici del mondo.

L’impegno di Levissima per l’Ambiente

Da molti anni Levissima è attiva sui temi della salvaguardia dell’ambiente. Levissima nasce dalle vette alpine e uno dei temi cui presta maggiore attenzione è la salvaguardia degli ecosistemi di alta quota fra cui i ghiacciai minacciati dai cambiamenti climatici.

Da oltre dodici anni questa attenzione si manifesta attraverso diverse attività tra cui la collaborazione con l’Università degli Studi di Milano per lo studio e la protezione dei ghiacciai italiani. Questo lavoro di ricerca si è concretizzato nella pubblicazione del primo catasto dei ghiacciai su scala nazionale, documento fondamentale a disposizione di tutti i ricercatori per la condivisione di informazioni sullo stato di salute della “criosfera” (neve, ghiaccio e permafrost) italiana, con l’obiettivo di progettare strategie di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici.

Un altro importante progetto di ricerca è “Levissima Spedizione Ghiacciai” sviluppato in collaborazione con il Dipartimento di Glaciologia dell’Università degli Studi di Milano. Lo studio ha l’obiettivo di monitorare l’evoluzione del Ghiacciaio Dosdè Orientale nel Gruppo Piazzi, in Alta Valtellina e quella di tutti i ghiacciai lombardi.

I consumatori di Levissima, consapevoli dell’importanza che il cambiamento climatico ha sulla nostra vita e su quella delle generazioni future, possono sostenere i progetti di ricerca sui ghiacciai italiani acquistando il braccialetto #Everydayclimbers.

Levissima, inoltre, nell’ottica di ridurre l’impatto ambientale, ricorre alla logistica verde: oltre ad un utilizzo sistematico del treno che trasporta oltre il 40% dell’acqua minerale Levissima, negli ultimi anni, è stato implementato l’utilizzo di mezzi  alimentati a LNG (Gas Naturale Liquefatto), il combustibile fossile meno inquinante attualmente disponibile.

Anche il progetto “Sharing Factory” di rinnovamento dello stabilimento mette al centro il risparmio energetico e l’utilizzo responsabile delle risorse per renderlo sempre più integrato e rispettoso dell’ambiente in ogni fase della produzione industriale.

Levissima, inoltre, è stata la prima ad utilizzare una bottiglia BIO-PET di origine vegetale che nasce dalla lavorazione della canna da zucchero riciclabile al 100%, di cui è composta la gamma Levissima Eco.

Buona Giornata dell’Ambiente da Levissima!

AGGIUNGI AI PREFERITI
WordPress Video Lightbox
Acquista L’acqua Levissima